Amore a primo audio

La giornata di oggi diciamo che non è iniziata proprio nel modo giusto.
Decisamente assonnata, ero davanti allo specchio a osservare la mia beauty morning routine, quando, mentre agito l’Acqua di Bellezza della linea Caudalie, questa mi scivola dalle mani e finisce con lo schiantarsi a terra riducendosi in mille pezzettini!

Sono rimasta a guardare i resti sul pavimento del mio bagno indecisa se mettermi a imprecare o piangere disperatamente, quando la parte razionale del mio carattere prende il sopravvento: metto la pettorina a Jago, afferro il guinzaglio, il mio cellulare, gli auricolari e esco.

Mentre cammino accendo una delle app più utili che ho al momento: Audible.
Audible l’ho conosciuta per caso mentre ero intenta a fare i miei acquisti online: mi è apparsa l’inserzione e subito mi sono chiesta: “Audible..che?!”
Incuriosita ho fatto una ricerca e mi si è aperto un mondo!
Audible è una piattaforma online di Amazon che permette di ascoltare gli audiolibri, per titolo di cronaca ti comunico che è presente in Italia anche Storytel, una piattaforma di origine scandinava che è stata la prima a offrire un servizio streaming di audiolibri.
I servizi offerti sono più o meno gli stessi ed anche il costo è similare. È previsto un periodo di prova e successivamente per proseguire con l’ascolto è necessario sottoscrivere un abbonamento.
Il costo di Audible è pari a € 9,99 al mese e si può disdire in qualsiasi momento. In rete puoi però trovare anche dei servizi gratuiti come spiega qui Salvatore Aranzulla.

Io ne sono innamorata!!
Sia chiaro che per me l’audiolibro non sostituirà mai il classico libro cartaceo ma è un ottimo modo per farmi compagnia durante la giornata: lo ascolto quando sono in auto, quando svolgo le faccende domestiche oppure la sera prima di coricarmi.
Infatti, quando sono troppo stanca per leggere, ma ancora non ho voglia di abbandonarmi tra le braccia di Morfeo, lo accendo e mi faccio prendere per mano e lascio che mi faccia viaggiare con la fantasia perché ricorda:

“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno”

(Francis De Croisset)


E tu ascolti gli audiolibri ? Cosa ne pensi a riguardo?
Se sei una neofita come me qui potrai maggiori informazioni su Audible mentre qui su Storytel.


A presto,
Michi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.