Home

In molti, da molto tempo, mi stanno consigliando di aprire un blog, di creare un mio “diario virtuale” dove ti prendo per mano e ti faccio entrare nella mia vita e finalmente eccoci qui.
Se devo essere sincera negli anni ho spesso iniziato a tenere diari cartacei, perché io, anche se siamo nel 2019, ho ancora bisogno della carta: in un mondo dove scorre tutto veloce, ho bisogno di poter toccare con mano quel piccolo quaderno dove all’interno racconto veramente me stessa.. ma poi ogni volta venivo travolta dai ritmi, dagli eventi e da questa vita frenetica che tutti viviamo, così lo abbandonavo là sulla mensola.. ed è ancora lì.. e ogni volta che ci passo davanti mi guarda e mi fa sentire in colpa.. (dovrò chiuderlo in un cassetto!!)
Spero che il fatto che qualcuno sia lì ad aspettare un mio post mi possa obbligare a continuare a scrivere.. a raccontarmi e a sfogarmi.. perché credo che la magia di scrivere un diario dove racconti di te, della tua vita avvenga a posteriori quando rileggi tempo dopo quello che hai vissuto e come sei cambiato nel tempo.

Lev Tolstoj scriveva:

“Sono due anni che non riprendo più in mano il mio diario, e pensavo che non avrei più ripreso questa abitudine infantile. Ma non è una ragazzata, è dialogare con se stessi, con la parte vera, divina, che vive ogni uomo”.

Credo che proprio il mio voler “creare memoria” mi abbia fatto conoscere il mio hobby: lo Scrapbooking.
Se cerchi on line il significato di questa parola su Wikipedia troverai:

Scrapbooking is a method, an art for preserving, presenting, arranging personal and family history in the form of a book, box, card. Typical memorabilia include photographs, printed media, and artwork. Scrapbook albums are often decorated and frequently contain extensive journaling”.

È proprio questo il bello di questo hobby: ogni lavoro che creo genera memoria.. che sia un album di foto nella forma più classica dello scrap o una card, una tag o un segnalibro..ogni volta che creo lo faccio per qualcuno in particolare cercando di trasmettergli grazie alla carta e i colori tutto l’amore e l’entusiasmo che ci metto nel realizzare qualcosa. Perché per me è questo l’importante: metterci il cuore nelle cose… sempre!In molti mi consigliano di non farlo, ma io sono fatta così, non ci posso fare niente!

Ed è proprio per questa parte del mio carattere che ho deciso anni fa di curare un gruppo su Facebook che si chiama Scrap4smile.


Era stato fondato da due ragazze Giorgia ed Elena che poi per mancanza di tempo non riuscivano più a seguirlo, così visto che mi sembrava una bellissima iniziativa, mi dispiaceva venisse abbandonata ed ho iniziato a seguirla.

Scrap4smile raccoglie le card create dalle scrappers italiane e le consegna, grazie all’aiuto delle associazioni con cui collabora, negli ospedali, case di riposo o a qualche mercatino per una raccolta fondi sempre a scopo benefico. Cercare di portare un sorriso alle persone meno fortunate di noi è sempre stata una cosa alla quale ho tenuto molto ed è proprio per questo che cerco di seguire il tutto con la maggiore dedizione possibile.


Ecco io sono questa qui, ho un cane, Jago, ho una vita normale, frequento delle persone normali insomma sono proprio una persona come te! Non mi definisco una scrapper o cardmaker o altro .. sono semplicemente una che nel suo tempo libero adora pasticciare con carta e colori! Quindi se vorrai mi troverai qui a raccontarti le mie ultime esperienze con lo scrapbooking, a raccontarti l’ultimo libro che ho letto, a condividere con te le ultime novità e a tenerti compagnia in quel momento che ti sei ritagliata per te mentre bevi un caffè o sorseggi una tazza di the!


A presto,
Michi